Pázmány Film Festival: a Budapest cortometraggi da tutto il mondo

Si tiene a Budapest dal 26 febbraio al 2 marzo la quinta edizione del Pázmány Film Festival, la kermesse dedicata ai cortometraggi giovanili con partecipanti da tutto il mondo. Le novità di quest’anno stanno nel programma stesso, arricchito da approfondimenti a tema tenuti da esperti del cinema. Tra questi anche Fernando Barbieri e Laura Abbaleo dal siciliano Kalat Nissa Festival.

“Quest’anno – racconta ad Economia.hu il coordinatore Michele Sità – abbiamo ricevuto un numero altissimo di film, ben 562 cortometraggi da 60 Paesi” Basta dare un’occhiata alla pagina Facebook “Pázmány Film Festival” per trovare le informazioni dettagliate e registrarsi. Tra gli ospiti d’onore dell’edizione 2018 è Gábor Piroch, figura ben nota in Ungheria -e non solo- a chi gravita attorno all’industria del cinema: è lui infatti a coordinare le numerose controfigure ungheresi che trovate nei titoli di coda di tante produzioni americane e internazionali. 40 anni di esperienza sia come stunt che come stunt coordinator e che includono colossal del calibro di Titanic, La Mummia e Mr. e Mrs. Smith. Gábor Piroch ha lavorato per registi di fama mondiale, da Spielberg a Woody Allen, ma anche Dario Argento e Ron Howard.
Sarà sua l’apertura, lunedì 26 febbraio alle ore 10 presso la sede di Budapest dell’università cattolica (Mikszáth Kálmán tér 1.).  Altro ospite di riguardo sarà il famoso attore e sceneggiatore francese Emmanuel Courcol che terrà una masterclass.

Ogni giorno (26, 27, 28 febbraio, 1 marzo) dalle 14 alle 18 saranno proiettati i cortometraggi in gara. 

La lista degli eventi si trova qui: https://www.facebook.com/events/604710229865202/

Il festival, ideato e coordinato da Michele Sità, docente dell’Università Pázmány Péter, è organizzato da: Dipartimento di Italianistica, di Francesistica e di Ispanistica dell’Università Cattolica Pázmány Péter, il Collegio Eötvös József (ELTE) e la Szitafilm, con il Patrocinio della Budapest Film Zrt., in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, con l’Institut Français di Budapest, con l’Instituto Cervantes di Budapest con l’Associazione Culturale Vivibudapest e il Kalat Nissa Film Festival.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/