Performance positiva tra le insidie della reporting season

Benvenuti a questo nuovo appuntamento “La settimana del BUX” dove verrà approfondito l’andamento del principale indice azionario della Borsa di Budapest nella settimana appena conclusa attraverso una sintesi dei principali eventi riguardanti i titoli che lo compongono. 

Lunedì 10 maggio 2021 il BUX ha chiuso in rialzo di quasi 1 punto percentuale. La farmaceutica Richter ha pubblicato il report sugli utili prima dell’apertura delle contrattazioni dal quale è risultato un calo delle entrate nel Q1 2021 ma in mattinata il management della società ha comunque ribadito la guidanc per la crescita dei ricavi FY 2021 e il titolo ha chiuso la seduta in aumento dello 0,65%. Magyar Telekom, che ha chiuso la giornata a +2.20%, ha annunciato l’avvio di un’asta di riacquisto delle proprie azioni a partecipazione volontaria.

Nella giornata di martedì il BUX ha chiuso in ribasso dello 0.53%. Sulla performance dell’indice ha pesato particolarmente Richter che ha perso il 2.63% con i risultati pubblicati il giorno prima che hanno pesato fortemente sul sentiment degli investitori.

Anche mercoledì l’indice ha chiuso la seduta in territorio negativo perdendo lo 0.43%. Particolarmente penalizzante per il BUX la performance di Magyar Telekom che lascia sul campo 1.67% nonostante, dopo la pubblicazione del report sugli utili del Q1, abbia mantenuto le guidance per la crescita dei ricavi e dell’EBITDA per l’intero 2021.

Cambio di rotta nella giornata di giovedì in cui il BUX è salito del 1.84%. Maggiori contributori sono stati OTP, spinta dale parole rilasciate in un intervista dal suo CEO, e MOL che sono salite rispettivamente del 3% e del 2.73%.

Venerdì la settimana dell’indice si è conclusa con una seduta positiva in rialzo del 1.01%. Buona la performance dei tre titoli con maggior peso nel BUX ovvero OTP, MOL e Richter che salgono del 1.39%, del 1.06% e dello 0.72% mentre chiude la settimana debolmente Magyar Telekom che scende dello 0.36%.

A seguito di questo il BUX ha segnato una performance settimanale decisamente positiva guadagnando il 2.86%.

ARTICOLI RECENTI

Global Mindset Development

Federico Fanin

Federico Fanin, dopo aver completato gli studi in Economia e Finanza presso l'Università di Genova e diverse esperienze internazionali, arriva a Milano dove inizia il suo percorso professionale nel mondo dell'asset management. Attualmente lavora come portfolio manager con un focus particolare sui mercati azionari internazionali e sui mercati emergenti sia azionari che obbligazionari. Nel suo lavoro ha modo di seguire da vicino le dinamiche macroeconomiche e quelle dei mercati finanziari.