Prezzi delle case in calo a Budapest, in aumento nelle zone rurali

L’80% dei proprietari che hanno cambiato il prezzo durante la vendita della loro casa a Budapest hanno ridotto il prezzo di offerta.

Allo stesso tempo la domanda rimane forte nelle zone rurali e più del 40% dei proprietari che hanno cambiato il prezzo dopo aver messo la loro casa sul mercato hanno aumentato il prezzo quest’anno rispetto al 30% nel 2020, ha detto ieri ingatlan.com.

Nonostante il mercato immobiliare sia in ripresa dallo shock causato dalla pandemia, il recupero potrebbe avvenire principalmente nel numero di transazioni di vendita quest’anno senza spazio per aumenti di prezzo a due cifre a livello nazionale come quelli visti negli anni precedenti.

Il sito di annunci prevede che le transazioni di vendita di case raggiungano 135.000 quest’anno, il che rimarrebbe ancora al di sotto dei quasi 160.000 registrati nel 2019.

2/3 delle case rivendute sono state vendute per 20-50 mln HUF durante il primo semestre

Circa due terzi delle case rivendute a Budapest sono state vendute per 20-50 milioni di HUF durante la prima metà dell’anno, ma il prezzo di vendita per la maggior parte degli appartamenti di nuova costruzione è stato superiore a 50 milioni di HUF, ha dichiarato il broker immobiliare Otthon Centrum, secondo mfor.hu.

Il prezzo medio per metro quadrato degli appartamenti è stato il più alto nel distretto V di Budapest a 980.000 HUF nel primo semestre, ma questo era ancora in calo del 15% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I prezzi degli appartamenti usati al mq sono aumentati più rapidamente nel Distretto XI di Budapest nel 1° semestre con un incremento del 18,4% su base annua. Tra le sedi di contea, l’aumento più forte dei prezzi (23%) si è avuto a Miskolc (180 km a nord-est di Budapest). Il prezzo degli appartamenti prefabbricati dell’era socialista era sostanzialmente stabile.

I prezzi per mq nel paese variavano da 683.000 HUF nel distretto XI di Budapest a 227.000 HUF nella sede della contea di Nagykanizsa (215 km a sud-ovest di Budapest).

L’analista di Otthon Centrum Gábor Soóki-Tóth ha dichiarato che gli attori del mercato hanno previsto una rapida ripresa della performance economica e l’aumento dei redditi e dei risparmi, i tassi d’interesse favorevoli del credito e i sussidi disponibili per le famiglie si sono combinati per aumentare la domanda. Le aspettative di inflazione stanno anche motivando gli acquirenti verso investimenti mentre l’offerta rimane limitata.

FONTE: BBJ | mfor.hu | ingatlan.com

ARTICOLI RECENTI

Alberto Scandolara