Il volume della produzione edilizia è aumentato del 18,7% nel 2021, e del 2,3% rispetto al mese di Aprile

Il volume della produzione edilizia nel maggio 2021, sulla base dei dati grezzi, ha superato il livello dell’anno precedente del 18,7%. La produzione è aumentata nella costruzione di edifici del 38,6% rispetto a maggio 2020. Nell’ingegneria civile la produzione è diminuita dello 0,8%. In base agli indici destagionalizzati e corretti per gli effetti di calendario, la produzione delle costruzioni è aumentata del 2,3% rispetto ai dati di aprile.

fonte: KSH

Nel maggio 2021, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente:

  • La produzione dei due principali gruppi di costruzione si è sviluppata in maniera inversa: la costruzione di edifici è aumentata del 38,6% mentre l’ingegneria civile è diminuita dello 0,8%.
  • Delle tre divisioni della costruzione, il volume della produzione è cresciuto del 43,9% nella costruzione di edifici ed è diminuito del 7,3% nell’ingegneria civile. La produzione è aumentata del 22,9% nelle attività di costruzione specializzate.
  • Il volume dei nuovi contratti conclusi è aumentato dell’11,8%. Nello specifico, il volume dei nuovi contratti per la costruzione di edifici è salito del 29,2% mentre il volume relativo alle opere di ingegneria civile è sceso del 3,2% rispetto alla base di maggio 2020.
  • Il volume dello stock di contratti di fine mese di maggio presso le imprese di costruzione è stato dell’11,3% superiore al livello di fine maggio 2020. Il volume dei contratti è aumentato del 21,9% per la costruzione di edifici e del 4,9% per le opere di ingegneria civile rispetto all’anno precedente.

Nei primi cinque mesi del 2021, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la produzione nel settore delle costruzioni è aumentata dell’1,3%.

Produzione nel settore edilizio in aumento dello 0,9% nella zona euro e dello 0,7% nell’UE

In aumento del 13,6% e dell’11,6% rispetto a maggio 2020

A maggio 2021 rispetto ad aprile 2021, la produzione destagionalizzata nel settore delle costruzioni è aumentata dello 0,9% nella zona euro e dello 0,7% nell’Ue, secondo le prime stime di Eurostat, l’ufficio statistico
dell’Unione europea. Nell’aprile 2021, la produzione nel settore delle costruzioni è scesa dello 0,4% nella zona euro e dello 0,1% nell’UE

Nel maggio 2021 rispetto al maggio 2020, la produzione nelle costruzioni è aumentata del 13,6% nella zona euro e dell’ 11,6% nell’UE

fonte: Eurostat

fonte: KSH / Eurostat

ARTICOLI RECENTI

Gianluca Bruno