La produzione del settore automobilistico ungherese è in crescita dell’81,1%

ElumatecAutomotive – MTI

La produzione del settore automobilistico ungherese, che rappresenta la maggior parte della produzione manifatturiera del paese, è aumentata dell’81,1% su base annua in maggio, anche se da una base bassa, quando i produttori di automobili erano ancora colpiti dalle chiusure per pandemia, secondo una lettura dettagliata dei dati rilasciati ieri dall’Ufficio Centrale di Statistica (KSH).

La crescita del settore, che rappresentava il 26% della produzione manifatturiera totale a maggio, è rallentata da un aumento del 342,5% in aprile. La produzione del segmento dei computer, dell’elettronica e delle attrezzature ottiche, con un peso del 10% nella produzione, è aumentata del 23,8% a maggio. La produzione del segmento cibo, bevande e tabacco, che costituisce l’11% della produzione del settore manifatturiero, è aumentata del 14,7%.

KSH ha confermato che la produzione industriale principale è aumentata del 39,1% su base annua in maggio. Rettificata per gli effetti dei giorni lavorativi, la produzione industriale è aumentata del 40,2%. In un confronto mese su mese, la produzione è aumentata del 3,4% in base alla stagione e ai giorni lavorativi.

Le vendite industriali sono aumentate del 32,3% su base annua, poiché le vendite interne sono salite del 25% e quelle all’esportazione del 37%. Lo stock di ordini nei segmenti del settore manifatturiero monitorati da KSH era aumentato dell’11,7% alla fine di maggio rispetto a 12 mesi prima. Il volume dei nuovi ordini è aumentato del 53,4%, poiché i nuovi ordini interni sono cresciuti del 41,3% e i nuovi ordini di esportazione sono aumentati del 56%.

FONTE: Worldakkam.com
FONTE FOTO: Shutterstock

ARTICOLI RECENTI

Alberto Scandolara