Zwack Unicum registra un profitto di 571 mln HUF nel primo trimestre 2021

Zwack Unicum, il più grande produttore ungherese di alcolici, ha registrato un profitto al netto delle tasse di 571 milioni di HUF nel primo trimestre dell’anno commerciale iniziato il 1° aprile, migliorando una perdita di 32 milioni di HUF nel periodo di base.

Museo Zwack Unicum – ZwackUnicum.hu

Secondo un rapporto pubblicato dalla Borsa di Budapest le vendite nette sono aumentate del 55% a 3,6 miliardi di HUF, poiché le restrizioni nei ristoranti e pub, che generano circa la metà delle vendite di Zwack in Ungheria, sono state allentate. Ha contribuito all’aumento anche il lancio dell’ultimo prodotto di Zwack, una miscela del liquore alle erbe con il caffè chiamato Unicum Barista.

Le vendite lorde totali dell’azienda nel 2021 sono state di 6 345 milioni di HUF – un aumento del 44,8% rispetto all’anno precedente (1 964 milioni di HUF). Le vendite nette (ricavi delle vendite escluse le accise e la tassa sui prodotti sanitari [NETA]) sono state di 3 586 milioni di HUF, con un aumento del 54,6% rispetto all’anno precedente (1 267 milioni di HUF).

C’è stato un aumento annuale di 1 131 milioni di HUF nelle vendite interne nette (56,0%). Le vendite nette di prodotti di produzione propria sono aumentate sul mercato interno di 911 milioni di HUF (del 56,8%) (erano 2 513 milioni di HUF invece di 1 602 milioni di HUF).

Le vendite dei prodotti di qualità premium sono aumentate di quasi l’80%, mentre quelle dei prodotti di qualità standard sono aumentate del 9,20%.

Il fatturato netto dei prodotti commercializzati ha avuto un aumento annuo di quasi il 53%. Il fatturato del portafoglio Diageo è aumentato del 46,3%, mentre il fatturato degli altri prodotti commercializzati è cresciuto del 107,9%. Per quanto riguarda quest’ultima categoria, i vini e le acque minerali hanno contribuito alla crescita in una quota quasi uguale.

A causa delle misure del governo ungherese relative alla pandemia, le vendite interne nette della società sono diminuite di quasi il 25% durante il primo trimestre dell’anno precedente.

I dati delle ricerche di mercato sul fatturato al dettaglio per il periodo aprile-giugno indicano che il commercio al dettaglio di alcolici è cresciuto del 14,8% in volume e del 21,4% in valore. Nello stesso periodo le vendite della Zwack Unicum Plc. sono aumentate del 56% grazie agli effetti combinati dell’introduzione di Unicum Barista nell’off-trade e la ripresa a livello nazionale delle unità on-trade.

I guadagni dalle esportazioni sono stati di 438 milioni HUF – un aumento del 45,2% rispetto all’anno precedente (136 milioni HUF). Per quanto riguarda le principali destinazioni di esportazione, le vendite verso l’Italia sono diminuite del 7%, tuttavia quelle verso la Germania hanno mostrato un considerevole aumento anno su anno (+39%) e, in contrasto con il prezioso anno commerciale, anche quelle verso la Romania sono aumentate.

FONTE: Budapest Stock Exchange
FONTE FOTO: BBJ

ARTICOLI RECENTI

Alberto Scandolara