Prolungata la scadenza dei documenti di viaggio

Guardando al futuro, il Ministero dell’innovazione e della tecnologia ha affermato che gli operatori di trasporto locali e interurbani accetteranno i documenti di viaggio ufficiali scaduti che consentono sconti fino a 15 giorni dopo la loro scadenza (del 31 marzo).

L’annuncio afferma che il ministero ha richiesto agli operatori di accettare certificati in scadenza e vouchers che autorizzano i titolari a sconti sui viaggi di servizio pubblico, in modo che “Viaggiatori con disabilità” e “Travel Voucher” per i dipendenti di età inferiore a 65 anni possano continuare a essere utilizzati dopo la loro scadenza.

Gli studenti potranno continuare a beneficiare di viaggi scontati mostrando l’ID studente del primo semestre del 2019/2020 oppure un certificato elettronico stampato per studenti anche dopo il 31 marzo.

Il ministero ha sottolineato che la misura non è intesa a facilitare il viaggio durante uno stato di emergenza, ma a consentire alle persone colpite di beneficiare di uno sconto dopo la fine delle misure di pandemia (fino a quando non sarà possibile ricevere un nuovo documento).

Fonte: BBJ.HU

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/