Putin-Orbán: prestito russo all’Ungheria per centrale nucleare di Paks

In corso la visita ufficiale del primo ministro ungherese Viktor Orbán a Vladimir Putin, nei pressi di Mosca, a Novo-Ogaryovo nella residenza del premier russo.

 L’agenzia di stampa MTI riporta che sono in corso le trattative su un potenziale maxi contratto con la Russia per l’espansione della centrale nucleare di Paks.

Il Cremlino ha divulgato l’informazione che l’accordo sarebbe in via di raggiungimento e, a meno di cambiamenti, l’Ungheria riceverà un prestito da 10 miliardi di euro per il progetto. La stampa ungherese si chiede adesso gli effetti di una simile linea di credito sul debito pubblico e chi sarebbe il beneficiario del prestito, se lo stato direttamente, la MVM (la compagnia elettrica statale) o l’operatore di trasmissione MAVIR.

 

Redazione Economia.hu 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/