Riapre uno dei palazzi più belli di Budapest, su Andrássy út

A Budapest il 28 aprile riaprirà al pubblico uno dei palazzi più belli di Andrássy ut, l’ex Divatcsarnok (mercato della moda) poi divenuto Párizsi Nagyáruház (Grandi Magazzini Parigi), nell’inedita veste di parco divertimenti con una prima esibizione interattiva intitolata“Future Park”. Si chiamerà “Andrássy Élményközpont”, è pensato soprattutto peri più piccoli e alle famiglie e ospiterà mostre multimediali temporanee da varie parti del mondo.

In base al sito Internet del centro la prima installazione sarà all’insegna della modernità, delle soluzioni al alta tecnologia che permettono di allenare alla creatività.  Era il 1 marzo 2017 e il Párizsi Nagyáruház, l’edificio datato 1910 che fu sede dei primi grandi magazzini di Budapest restava a balaustre abbassate. Da allora l’imponente palazzo liberty è diventato uno dei tanti grandi misteri agli occhi dei turisti che visitano la capitale ungherese: “cosa c’è qui dentro?” chiedono, “al momento niente, speriamo riapra presto”. Dalla chiusura della libreria Alexandra nel 2017, infatti, l’unica parte accessibile degli ex grandi magazzini è rimasta il locale “360” sul tetto dove un tempo si trovava la pista da pattinaggio su ghiaccio, nelle due varianti estiva e invernale. Il luogo d’intrattenimento sarà aperto ogni giorno dalle 10 alle 20, con ingresso possibile fino alle ore 18.  
Per il momento non ci sono informazioni sul destino della “Lotz Terem”, la dorata sala da caffè decorata in stile neo-Rinascimentale dall’artista ungherese Lotz. Questa gemma situata nella parte finale dell’edificio ha chiuso insieme al resto della struttura lo scorso marzo, a causa del fallimento della catena di librerie Alexandra. Attualmente potete ammirarla sul grande schermo, in alcune scene di Red Sparrow, con Jennifer Lawrence. 
A ottobre 2016 l’edificio era stato acquistato dalla Divatcsarnok Projekt Kft., società che vedeva a capo del cda l’Arciduca Joseph Árpád d’Asburgo, membro del ramo palatino ungherese della casata degli Asburgo-Lorena (defunto nel 2017). Il proprietario è invece il miliardario austiaco Max Turnauer.

Claudia Leporatti 

Redazione Economia.hu

 

 

 

 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/