Sempre piú facile la fatturazione: ora disponibile da smartphone

È ora disponibile l’applicazione mobile auto-sviluppata della NAV, l’Agenzia delle entrate ungherese per emettere fatture anche sui telefoni cellulari. L’applicazione per la fatturazione è scaricabile e utilizzabile gratuitamente e soddisfa automaticamente la fornitura obbligatoria di dati.

La fatturazione online è anche la soluzione più conveniente ed economica per le aziende che aderiscono nuovamente al sistema di fatturazione online.

Un cammino iniziato nel 2018 con l’introduzione della fatturazione online

Dall’introduzione del sistema di fatturazione elettronica nel 2018, NAV ha fornito un programma di fatturazione gratuito (fatturazione online) ai contribuenti nazionali, con il quale il servizio di dati di fatturazione online può essere eseguito automaticamente. Ora ha sviluppato un’applicazione di fatturazione online per questo programma di fatturazione gratuito, compatibile con i sistemi operativi NAV, iOS (versione 11.0 o successiva) e Android (almeno versione 7.0) . Questa applicazione è disponibile gratuitamente anche su App Store e nei negozi GooglePlay.

app per la fatturazione online in Ungheria da smartphone
app per la fatturazione online in Ungheria da smartphone Fonte: Google Play

Con il programma di fatturazione gratuito (qui una playlist di tutorial su Youtube) e l’ applicazione mobile gratuita di accompagnamento, l’obbligo di segnalazione esteso, che entrerà in vigore il 1° luglio 2020, non sarà un ulteriore onere amministrativo. A partire da tale data, il servizio di dati sui conti è obbligatorio per tutti i soggetti passivi nazionali che, per un altro soggetto passivo nazionale, sono soggetti alla legge sull’IVA nell’emissione di una fattura per una transazione nazionale in conformità con le regole. Ad esempio, dovrebbero essere fornite anche le fatture che non includono l’IVA o la percentuale necessaria per determinare l’importo dell’IVA.

L’ applicazione mobile aiuta principalmente i contribuenti che stanno attualmente fatturando da un blocco di fattura o le cui vendite o servizi non sono fissi. Questi contribuenti possono anche facilmente adempiere ai propri obblighi di fatturazione e servizio di fatturazione con l’applicazione mobile.

Con l’aiuto dell’applicazione mobile, lo stato dei servizi dati inviati al NAV e la query delle fatture in uscita e in entrata possono essere visualizzati e accessibili ovunque, in qualsiasi momento, con pochi tasti del telefono cellulare.
Con l’applicazione, volevamo principalmente rivolgerci ai dirigenti aziendali che avevano bisogno di informazioni continue e aggiornate sulla fornitura di dati online, così come ai giovani imprenditori, che in genere gestiscono i casi sui loro dispositivi mobili.

La condizione per l’utilizzo dell’applicazione è che l’utente deve registrarsi in anticipo nel sistema di fatturazione online onlineszamla.nav.gov.hu, o dopo essersi registrato nel sistema, navigare dal sistema al programma di fatturazione online sull’interfaccia web. Dopo aver accettato i termini e le condizioni del programma e aver effettuato le impostazioni di base, l’applicazione scaricata sullo smartphone può essere utilizzata dopo l’associazione dall’interfaccia Web tramite la scansione del codice QR, disponibile nella pagina di associazione Impostazioni / Applicazione mobile) .

recensioni sulla app che l'agenzia delle entrate ungherese ha creato per fatturare anche dal proprio cellulare
Recensioni sulla app che l’agenzia delle entrate ungherese ha creato per fatturare anche dal proprio cellulare su Google Store il 5 giugno 2020.

Funzionalitá della app mobile

Le funzioni dell’applicazione sono essenzialmente le stesse del programma di fatturazione online. La fattura emessa può essere recuperata, aperta e inoltrata in qualsiasi momento nell’app e sull’interfaccia Web della fattura online. L’ utente che effettua la fatturazione con l’ applicazione può inviare la sua fattura elettronica immediatamente dopo l’emissione della fattura, ad esempio tramite AirDrop, messaggio MMS, e-mail, messaggio Viber, messenger di Facebook o qualsiasi piattaforma conosciuta e supportata dal suo dispositivo mobile.

Le operazioni più importanti che possono essere eseguite nell’applicazione:

  • emissione, modifica, cancellazione di fatture, fatture anticipate,
  • adempimento automatico dell’obbligo di segnalazione al NAV,
  • emettere una fattura elettronica,
  • applicazione dell’elenco dei partner e dei prodotti,
  • interrogare fatture in uscita e in entrata,
  • panoramica delle statistiche di utilizzo,
  • caricamento dei dati dei clienti con codice QR,
  • creazione e applicazione del proprio biglietto da visita elettronico,
  • archiviazione delle fatture elettroniche emesse dal lato dell’emittente del conto,
  • gestione dei blocchi di fatture utilizzati per la fatturazione,
  • accedere alle notizie pubblicate sul sistema di fatturazione online.

I dati dell’applicazione di trading registrati nei conti non verranno utilizzati nell’uso dello smartphone, archiviarli nel cloud, quindi i dati non andranno persi nemmeno quando si cambia dispositivo. È necessaria una connessione Internet per usarla.

È disponibile un riepilogo delle informazioni di base relative all’utilizzo del programma di fatturazione online in lingua ungherese.

Un parallelismo con la fatturazione online in Italia

Per chi é abituato alla fatturazione italiana, ricordiamo che l’agenzia delle entrate italiana ha lanciato l’app “FatturAE disponibile per operatori Iva ditte individuali e lavoratori autonomi ma che non può essere utilizzata da società. Queste ultime devono far riferimento al sito internet dell’Agenzia delle Entrate Italiana.

FatturAE é uno degli strumenti gratuiti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate per la gestione della Fattura Elettronica, obbligatoria in Italia a partire dall’1 gennaio 2019.

Ecco cosa puoi fare con l’app “FatturAE” in ITALIA:

  • predisporre una fattura ordinaria, semplificata tra privati ovvero una fattura verso la PA
  • scegliere il modello di fattura
  • inserire e salvare in rubrica i dati anagrafici del cliente
  • visualizzare sullo schermo del dispositivo l’anteprima della fattura prodotta ed eventualmente condividerla attraverso altre applicazioni (Mail, WhatsApp, ecc)
  • controllare preventivamente la presenza di eventuali errori nei dati inseriti in fattura prima di inviarla al Sistema di Interscambio
  • scegliere dove memorizzare i dati delle fatture generate con l’app
  • inviare la fattura elettronica al Sistema di Interscambio
  • importare, visualizzare e inviare una fattura predisposta con un software diverso dall’app
  • visualizzare lo stato di adesione/revoca all’accordo di servizio per l’invio delle fatture elettroniche in conservazione
  • accedere al portale “Fatture e Corrispettivi” per consultare le fatture emesse e ricevute ovvero le ricevute di consegna, scarto o impossibilità di recapito delle fatture emesse
  • consultare l’area info e assistenza

Fonte: NAV | novekedes.hu | www.agenziaentrate.gov.it

ARTICOLI RECENTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/