I sussidi per la ristrutturazione potrebbero far salire la vendita immobiliare

I sussidi per l’acquisto e la ristrutturazione della casa hanno promosso il mercato immobiliare e potrebbero portare il numero delle vendite immobiliari di quest’anno a 160.000.

Nei primi mesi del 2020, il mercato era caratterizzato da un consolidamento di fine ciclo, che si è trasformato in un chiaro calo di fatturato a causa della pandemia e dei sussidi governativi annunciati alla fine dell’anno e disponibili da gennaio di quest’anno.

All’inizio dell’anno, ci aspettavamo solo un aumento del fatturato, ma il mercato si è ripreso più velocemente del previsto e attualmente non c’è nessun fattore che possa causare un altro arresto. Finché i sussidi statali sono disponibili, il mercato immobiliare salirà alle stelle, ed è improbabile che un grave calo inizi dopo la scadenza dei sussidi o la fine della moratoria.


Dávid Valkó, analista senior di OTP Ingatlanpont

Il mercato dei mutui è in forte crescita

Come il mercato immobiliare, anche il mercato del credito sta salendo vertiginosamente, i record sono stati stabiliti ogni mese da marzo, e secondo i dati della Magyar Nemzeti Bank, i prestiti immobiliari hanno raggiunto 136,35 miliardi di HUF in giugno. La crescita è sostenuta anche dai numeri di OTP Bank, anche il numero di contratti conclusi presso il nostro istituto finanziario è aumentato nello stesso periodo.

Zoltán Kormos, responsabile dei prestiti immobiliari presso OTP Bank.

Le sovvenzioni statali hanno giocato un ruolo significativo nella ripresa dei prestiti immobiliari sia a livello di mercato che a OTP Bank. Nella prima metà del 2021 OTP ha ricevuto quasi 14.700 richieste di agevolazioni per case familiari. OTP Bank ha ricevuto quasi 12.300 domande per prestiti sovvenzionati dallo stato per un valore di 94 miliardi di fiorini.

Fonte: napi.hu

ARTICOLI RECENTI

Rita Virgillito