Svelata la sede del nuovo Museo dei Trasporti di Budapest

Il Museo della Tecnologia e dei Trasporti di Budapest (MMKM) riaprirà nella prima metà del 2018, in una nuova sede collocata in una zona diversa della capitale.

Lo storico museo amato soprattutto dai più piccoli si trovava nel Parco Cittadino (Városliget) ed è stata demolito alcuni mesi fa nell’ambito del piano Liget. Quest’ultimo, volto a creare un polo museale all’interno del parco (sta iniziando in questi giorni la costruzione del nuovo Museo Etnografico), includeva in origine anche la costruzione di un nuovo Museo dei Trasporti mantenendone la posizione originaria. Su decisione del governo il nuovo Museo dei Trasporti sarà invece nel X distretto, dove prenderà il posto di  uno degli ex Laboratori di Riparazione di vetture della MÁV, tra Könyves Kálmán körút e Kőbányai út. Secondo quanto comunica l’istituzione stessa sul suo sito, la sede sarà più grande della precedente, occupando un lotto da 7 ettari che includerà anche una biblioteca con archivio di documenti d’epoca, una mostra all’aperto e un’antica fermata di capolinea.
Drante il lungo periodo di chiusura, non mancano le alternative per gli appassionati, grazie ai vari programmi e alle mostre organizzate dallo stesso Museo (nome esteso: della Scienza, della Tecnologia e dei Trasporti). Chi è interessato ai mezzi di trasporto trova anche altri spazi espositivi. Tra questi il Museo della Metropolitana nella centrale Deák Ferenc Tér all’interno di un tunnel vuoto nella seconda più antica metropolitana d’Europa e la nave-museo Kossuth, oltre a più recente Aeropark, situato nei pressi dell’aeroporto internazionale di Budapest. Fuori dalla capitale,  a Parád (a nord dei Mátra) si trova inoltre si trova il museo delle carrozze, nella mansione “Cifra” (decorata) dove ammirare le vetture delle famiglie aristocratiche di una volta. Il Museo delle Ferrovie Ungheresi, infine, resta una dei più grandi parchi interattivi sul tema nel Vecchio Continente. 

Claudia Leporatti

Foto Közlekedési Múzeum

Redazione Economia.hu

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/