Sziget 2014, usciti i nuovi nomi mentre si prepara l’afterparty sul lago

Comunicato ufficiale – Una nuova infornata di nomi per l’edizione 2014 del Sziget Festival di Budapest, di scena dall’11 al 18 agosto,  cui si aggiunge una novità che piacerà a tutti gli affezionati dell’isola che alla fine della settimana di musica ed eventi desiderano che inizi tutto di nuovo. Dal 2014 il loro sogno diventerà realtà…

(Dal comunicato ufficiale di Sziget Italia) Dagli organizzatori del Sziget Festival arriva una nuova lista di nomi. Confermati sull’Island Of Freedom ci saranno anche i The Prodigy, Ska-P, La Roux, Lily Allen, Fink, Palma Violet, Miles Kane, Jagwar Ma, Bonobo, Kavinsky. Dall’ 11 al 18 Agosto, sull’isola di Obuda il cuore verde di Budapest. La novità dell’anno, tuttavia,è l’aggiunta del “B.my.lake. Festival”, l’after-party ufficiale del Sziget. 3 giorni di elettronica sofisticata sulla riva del lago Balaton dal 18-21 Agosto, raggiungibile comodamente con navette direttamente dal Sziget…

Nella line-up del Sziget ancora lontano dall’essere completa ci sono già i Queens of the Stone Age, Macklemore & Ryan Lewis, Skrillex, Placebo, Klaxons, Stromae, Calvin Harris, Imagine Dragons, Bastille, Starlight Girls e Darkside. Oggi si aggiungono:

 

The Prodigy un must-have al Sziget; dopo tanti anni continuano ad avere un seguito incredibile producendo concerti che fanno impazzire le folle. E’ probabilmente la band dUn altro ritorno sicuramente gradito è quello degli Ska-P. La pazza band di Madrid compia 20 anni nel 2014, e festeggerà anche con noi sull’isola della libertà.

 

Lily Allen, la stravagante e molto british cantante pop ha pubblicato nel novembre 2013 il suo ultimo singolo chiamato “Hard Out Here”, e sta lavorando sul suo prossimo album che uscirà col nome “Sheezus”.

 

Miles Kane, precedentemente frontman dei The Rascals e co-frontman dei Last Shadow of Puppets, ultimamente sta perseguendo una carriera da solista. Ha già pubblicato due album, di cui il secondo intitolato “Don’t Forget Who You Are” , con i quali ha ottenuto subito un grande successo.

 

La Roux è ben conosciuta tra i fan di synth-pop: il duo costruito con la voce stravagante di Elly Jackson e il talento musicale di Ben Langmaid (producer-autore-tastierista) promettono un concerto da non dimenticare.

 

Simon Green, AKA Bonobo, è un artista di grande sensibilità musicale. Il suo capolavoro, l’album rilasciato nel 2010 (Black Sands), ha conquistato milioni di fan con la sua elettronica sofisticata fatta di melodie inimitabili.

 

Palma Violets è uno dei gruppi più promettenti della scena post-garage. Il loro primo singolo (Best of Friends), rauco ed esaltante, è stato votato “Song of the Year” nel 2012 agli NME.

 

In giro con il suo tour mondiale farà tappa anche al Sziget. E’ ormai una star della scena elettronica francese il Dj-Producer Kavinsky e le sue collaborazioni lo dimostrano spaziando dai Daft Punk ai Justice a Mr. Oizo. E’ diventato famoso in tutto il mondo grazie alla colonna sonora del film di successo Drive (“Nightcall”) e del videogioco GTA (“Testarossa Autodrive” e “1986”).

 

Fink è un cantautore britannico, famoso per i suoi testi creativi, melodici, sofisticati e per le sue performance carismatiche. Nei 10 anni di carriera ha pubblicato 5 album, di cui l’ultimo chiamato “Perfect Darkness” che ha già presentato due anni fa al Sziget.

 

Jagwar Ma sono una interessantissima novità dall’Australia. Il trio format da Gabriel Winterfield, Jona Ma e Jack Freeman suona una sorta di psichedelica-dance-rock che magnetizza e stupisce il pubblico.

 

E questo non è tutto. Nelle prossime settimane arriveranno altri nomi per il Sziget!

 

Vi ricordiamo che sono già in vendita sia i Ticket e i Viaggi per il Sziget Festival e sia i ticket combinati Sziget Festival + B.my.Lake. Un vacanza lunga 10 giorni fatta di musica e natura tra migliaia di ragazzi e ragazze. Cercate su www.szigetfestival.it .

 

28 febbraio 2014

 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/