Thyssenkrupp: nuova fabbrica in Ungheria, 500 posti di lavoro

Thyssenkrupp ha annunciato la costruzione di una nuova fabbrica di componenti per l’automotive in Ungheria, con un investimento da 100 milioni di euro. L’impianto avrà sede a Jászfényszaru, 70 km ad Est di Budapest e dovrebbe essere pronto per iniziare a produrre sistemi di servosterzo elettronici e testine per cilindri nel 2018. La multinazionale tedesca prevede la creazione di circa 500 posti di lavoro presso lo stabilimento.

 

Era il 2013 quando la stessa Thyssenkrupp inaugurava a Győr un impianto di assemblaggio per assi frontali e posteriori per servire Audi. “L’espansione della capacità di produzione in Ungheria è necessaria perché la divisione componenti di Thyssen ha di recente ricevuto grossi ordini da parte di original equipment manufacturer, aziende che installano i componenti sul prodotto finito apponendovi il loro marchio. – ha dichiarato Karsten Kroos, CEO della divisione Components Technlogy del colosso europeo – Questo ampliamento ci sarà di immenso aiuto nell’offrire strutture a costi competitivi. Una strategia che ha dato buoni risultati in Cina e che intendiamo usare in altri mercati in crescita”. “L’Ungheria – ha aggiunto il manager – offre buone condizioni per i nostri piani di crescita. La sua posizione centrale, le infrastrutture sviluppate e la forza lavoro altamente qualificata sono le principali ragioni per espandere le nostre attività nel Paese”.

I lavori inizieranno a primavera di quest’anno.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/