TK ELEVATOR APRE UN NUOVO CENTRO SERVIZI CONDIVISI A BUDAPEST

La società di mobilità urbana, TK Elevator, aprirà un centro di servizi condivisi a Budapest. Denominato Solution Centre Europe (SCE), fornirà processi selezionati di Finance e HR per le operazioni europee e africane del gruppo. L’azienda prevede di aumentare fino a 70 dipendenti entro i primi 12 mesi, con una dimensione potenziale fino a 220 posti di lavoro nei due anni successivi.

Negli ultimi decenni, TK Elevator ha raggiunto una posizione di leadership tra le aziende di ascensori nel mondo e nell’agosto 2020 è diventata indipendente dal gruppo thyssenkrupp AG.

Con 50.000 dipendenti, l’azienda serve clienti in oltre 100 paesi. Il portafoglio di prodotti comprende ascensori di base per edifici residenziali e commerciali utilizzando soluzioni all’avanguardia e altamente personalizzate per grattacieli all’avanguardia. Inoltre, fanno parte del portafoglio anche ascensori e tapis roulant, ponti di imbarco passeggeri, ascensori per scale e piattaforme.

Oltre all’inglese e al tedesco, si prevede che il nuovo centro a Budapest fornirà assistenza ai clienti di TK Elevator in diverse lingue aggiuntive. L’azienda prevede di impiegare circa 70 dipendenti nei primi 12 mesi, numero che potrebbe salire a 220 nei prossimi due anni; mentre saranno avviati progetti di formazione per lo sviluppo delle competenze professionali del valore di oltre 900 milioni di HUF.

FONTE: hipa.hu | FOTO: tkelevator.com

ARTICOLI RECENTI

Gianluca Bruno