Ubiquity Global Services apre centro servizi a Budapest: 200 assunzioni

La newyorkese Ubiquity Global Services ha annunciato un piano di espansione in Centro Est Europa che consiste nell’apertura di un nuovo centro consegne a Budapest, in Ungheria.  “La quantità di talento professionale disponibile nell’area di Budapest è impressionante” ha commentato il fondatore dell’azienda, Matt Nyren.

Con oltre 200 nuovi posti di lavoro e aperta prevista a febbraio 2017, la struttura andrà a supportare i mercati di Europa, Medio Oriente e Africa. L’azienda americana fornisce soluzioni di nei campi della customer experience e del risk management, oltre a soluzioni di risposta vocale interattiva (IVR) .“Ubiquity è esattamente il tipo di azienda vivace e innovativa che cerchiamo di attrarre verso l’Ungheria” ha commentato Róbert Ésik, Presidente di HIPA, l’Agenzia Ungherese di Promozione degli Investimenti. Il settore degli SSC (Shared Service Centers) è al momento uno dei più attivi in Ungheria, con oltre 90 gruppi che operano circa 100 service centres nel Paese.

Fonte: Comunicato Stampa Ubiquity, HIPA

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/