Ultimi dati Interscambio Italia-Ungheria

Gli ultimi dati sull’interscambio commerciale Italia-Ungheria mostrano per il periodo gennaio-maggio 2016 un totale di 3.510,3 milioni di euro, in crescita del 7,2% su base annua. Di questi 1.672,6 milioni di euro sono rappresentati dalle esportazioni (+9,3% rispetto al periodo corrispondente nel 2015) mentre 1.837,8 (+5,4%) dalle importazioni.

Vediamo la composizione import-export usando i dati diffusi dall’Ambasciata d’Italia sul suo bollettino economico. L’Italia ha esportato in Ungheria soprattutto prodotti manifatturieri – per un totale 811,3 milioni di euro (48,5% del totale): tra questi dominano i prodotti chimici (227,4 milioni di euro) e i prodotti in ferro e in acciaio (107,5 milioni); a seguire sono stati esportati macchinari e mezzi di trasporto per 710 milioni di euro. Le importazioni in Italia dall’Ungheria sono state costituite soprattutto da macchinari e mezzi di trasporto (41,8%), seguiti da prodotti manifatturieri (699,4 milioni di euro) e, al terzo posto, da alimenti bevande e tabacco (268,4 milioni di euro). I dati fanno riferimento ai settori economici più rilevanti.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/