Calendario Primavera/Estate 2017 a Budapest

La primavera è arrivata e dal 31 marzo al 23 aprile torna il Budapest Spring Festival, il programma annuale che anima la città con una ricca serie di eventi tra jazz, musica classica, opera, danza, musica internazionale, arti visive e teatro.

Si avvia una lunga stagione che, dopo il Festival primaverile vedrà l’arrivo dei Campionati Europei di Ginnastica Ritmica, dal 19 al 21 maggio e, a luglio, dei Mondiali di Nuovo Fina 2017
Spring Festival
Il tema 2017 è il Compromesso del 1867 con la monarchia asburgica, con cui nacque l’Impero austro-ungarico e l’Ungheria iniziò a vedere riconosciuti i propri poteri. In occasione dei 150 anni da tale accordo, il Budapest Spring Festival includerà sinfonie di Franz Liszt come la Messa di Incoronazione composta proprio per il Compromesso (8 aprile, Müpa con la Philarmonie Haydn austro-ungarica e il Coro dell’Opera di Vienna). Quest’anno ricorre anche il cinquantenario dalla morte di Zoltán Kodály e l’Anno di Kodály sarà inaugurato proprio durante il festival di Primavera. Oltre ai 120 programmi in circa 40 luoghi diversi di Budapest (tra cui il Palazzo delle Arti, l’Accademia della Musica, il Ludwig, la Chiesa di Mattia e la Balna) quest’anno ci sarà anche la 6 giorni dedicata all’arte. La “Budapest Art Week”, 18-23 aprile, conta 60 eventi di cui alcuni pensati per i più piccoli. 
La programmazione è davvero vasta (la trovate sul sito ufficiale), ma evidenziamo alcuni appuntamenti che hanno colpito la nostra attenzione in modo particolare. Il 31 marzo dalle 10 di mattina in diversi luoghi pubblici di Budapest si terrà la giornata “alza la testa”, che con l’hashtag #felafejjelbudapest invita a guardare in alto. L’idea del curatore Bence Bodnár parte dall’osservazione di quante meraviglie ci perdiamo ogni giorno camminando con gli occhi fissi sullo smartphone. Il tema sarà l’Art Deco:  pratica una serie di adesivi saranno appesi all’esterno di palazzi Art Deco del centro città, con scritti i nomi degli architetti, l’anno di costruzione e lo stile dell’edificio. 
Il terzo Budapest Photo Street Festival, organizzato dal Centro Robert Capa (Nagymezo 8) trasforma la pavimentazione di Nagymező utca in uno speciale spazio espositivo all’aperto. Una serie di eventi correlati, come esibizioni dal vivo, proiezioni sugli edifici e presentazioni letterari renderanno la già vivace strada del centro un punto di ritrovo imperdibile. Dall’11 aprile.
Tesori sotto la città
Al Museo della Storia di Budapest (Palazzo Reale) dal 13 aprile al 17 settembre una mostra illustrerà i resti archeologici trovati tra Buda, Pest e Óbuda e rimasti sconosciuti ai più. L’esposizione include anche oltre 2000 reperti di ritrovamento più recente, parte dei quali non sono mai stati esposti prima.
A tutta Budapest
Il 31 marzo apre i battenti un altro grande classico della bella stagione: il Mercatino di Primavera in Vörösmarty Tér. Simile a quello natalizio, la versione di aprile è colorata dai fiori e incanta i turisti con il meglio dell’arte folkloristica locale. Da buon mercato stagionale è completato da specialità gastronomiche locali. 
Dal 20 al 23 la fiera internazionale del libro di Budapest, al Millenáris vedrà quest’anno Orhan Pamuk come ospite d’onore. 
Tra il 22 e il 23 aprile va di scena pure Budapest100, la kermesse che apre le porte dei palazzi centenari della città per un fine settimana di visite guidate o libere e eventi che mettono in luce la storia degli edifici. Quest’anno l’area coinvolta è quella del lungo Danubio. Un’occasione davvero da non perdere di scoprire cortili stupendi di Buda e Pest.
Estate col turbo 
Il 1 e 2 luglio torna il Red Bull Air Race, con le acrobazie di piloti da tutto il mondo. 
Il grande evento dell’anno sono tuttavia i Mondiali di Nuoto FINA, dal 14 al 30 luglio, con gare in diverse location di Budapest e sul Balaton. Il nuoto sincronizzato si terrà a Városliget e un’altra vasca temporanea sarà installata sul Danubio nei pressi di Batthyány Tér. 
Con il Gran Premio d’Ungheria del 28-30 luglio, all’Hungaroring, si sfreccia rapidi verso agosto, quando sarà il Sziget a farla da padrone con star del calibro di Pink e tanti altri. 

 

Questi gli eventi principali. Budapest vi aspetta per le stagioni più belle e vivaci dell’anno, ci sarete?

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/