Ungheria, continua la crescita degli stipendi

Il trend di aumento degli stipendi in Ungheria prosegue per il 43esimo mese consecutivo. Secondo il rapporto dell’Ufficio Centrale di Statistica (KSH), nei primi 7 mesi del 2016 gli stipendi in termini reali sono stati significativamente più alti su base annua, con un incremento del 7,4%. 

Cresciuto inoltre il numero delle risorse impiegate nel settore privato, con un +65% dal luglio 2015 tra le attività con almeno 5 impiegati. Nei primi 7 mesi del 2016 i salari lordi e netti, esclusi gli sgravi fiscali delle famiglie, hanno ammontato in media a 257.900 HUF o 833 euro e 171.500 HUF o 550 euro rispettivamente, considerando la media nazionale. Considerando gli sgravi fiscali delle famiglie la media degli stipendi netti è stata di 178600 HUF nel periodo in questione.  Escludendo l’effetto dei progetti di lavori pubblici, nel periodo gennaio-luglio 2016 il salario lordo medio è stato  di 274.800 HUF nel settore privato, di 269.100 nel settore pubblico e HUF 247.200 HUF nel settore non-profit: con un aumento del 6,7 per cento, 11,6 per cento e del 6,9 per cento, rispettivamente.

FONTE: KSH

Immagine Freepik

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/