Ungheria, disoccupazione al 4,1%

Il tasso medio di disoccupazione ungherese è sceso al 4,1% nel periodo luglio-settembre 2017 in calo rispetto al 4,9% dello stesso intervallo nel 2016.

Nel trimestre precedente (aprile-giugno) il dato era stato del 4,2%. Il numero medio dei disoccupati registrato è stato di 189mila, circa 38mila in meno nella comparazione anno su anno riportata dall’Ufficio Centrale di Statistica (KSH). Se andiamo a spaccare la composizione del dato, vediamo che tra i più giovani, tra i 15 e i 24 anni, la disoccupazione è scesa dell’1,3% e che questa fascia, con l’11,3% di disoccupazione, rappresenta un quinto dei disoccupati totali. 

I disoccupati della fascia dominante il mercato del lavoro, 25-54 anni,  sono scesi dello 0,8% e costituiscono adesso il 3,5% dei disoccupati in Ungheria. In calo, sempre nel trimestre luglio-settembre, anche i disoccupati di età compresa tra i 55 e i 64 anni, giù di mezzo punto percentuale al 3,5%. 
La durata media della disoccupazione si mantiene lunga ed è stata di 15,4 mesi, con il 40,6% dei disoccupati in cerca di lavoro da oltre un anno. 

Come sono cambiati invece i dati sull’occupazione? Il KSH ha pubblicato oggi i preliminari sull’impiego tra luglio e settembre 2017, in cui si legge che il numero degli occupati è stato di 4,45 milioni (4.451.000, stime preliminari KSH). Il valore supera di circa 60mila persone quello del 2016 nello stesso periodo.

Claudia Leporatti 

Redazione Economia.hu

Fonte: KSH

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/