Ungheria e Italia a Londra con Smart Jump

Smart Jump, progetto che coinvolge sia Italia che Ungheria, ha fatto tappa a Londra, con una conferenza e un incontro bilaterale presso la Goldsmiths University of London. Da Budapest ha partecipato ITL Group, parner di Smart Jump e da circa 15 anni impegnata nelle attività a favore delle pari opportunità e dell’innovazione a livello europeo.

“E’ stata una bella opportunità – ha raccontato a Economia.hu Barbara Ács, responsabile di ITL EU Finance – immergersi in una realtà come l’Università Goldsmiths di Londra è stimolante e ho trovato che l’ambiente universitario fosse il teatro perfetto per un progetto come Smart Jump, che si rivolge in primo luogo ai giovani e sul loro futuro nell’imprenditoria e nell’industria creativa”. Durante il programma Confidustria Veneto SIAV e Goldsmiths, partner anch’essa del progetto, hanno mostrato in modo congiunto le attività strategiche nell’ambito dei progetti Erasmus+ Smart Jump e Facing.

Per maggiori info su Smart Jump leggi la nostra intervista a Barbara Ács di ITL Eu Finance.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/