Ungheria e Turchia insieme per il rinnovo del Gul Baba di Budapest

In base all’accordo firmato con la Turchia l’anno scorso, parte il rinnovo del tempio turco di Gul Baba, sulle colline di Buda in prossimità del Danubio e dell’Isola Margherita. Il restauro inizia con gli scavi archeologici appena avviati. Per questo motivo è adesso chiuso ai visitatori e lo resterà fino alla fine di settembre.

L’intero progetto, da completare entro il 2017, ha un costo di 2,5 miliardi di fiorini, circa 8,1 milioni di euro ed è cofinanziato dal governo ungherese e da quello turco. L’Ungheria finanzia il restauro del parco circostante, mentre la Turchia sostiene la ricostruzione della struttura e le sue immediate vicinanze. Gul Baba, “Il Padre delle Rose”, era un danzatore turco, che nel Cinquecento introdusse in Ungheria i roseti. Morto nel 1541, fu poeta e soldato e la sua tomba è meta per i turisti turchi a Budapest, oltre che uno spettacolare punto da cui ammirare la città dall’alto.

Redazione Economia.hu 

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/