Ungheria, finanziamenti per adattamento climatico

L’Ungheria potrà contare nei prossimi sette anni su 2500 miliardi di fiorini, pari a circa 8,5 miliardi di euro, da fondi europei per diversi progetti sulla riduzione delle emissioni di gas serra e sull’adattamento al cambiamento climatico. In questo ambito si è tenuto recentemente un dibattito sulla nuova ”Strategia nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici”.

Tali cambiamenti hanno causato negli ultimi cinque anni danni notevoli a livello sia sociale che economico. Per far fronte a tale emergenza il Piano nazionale prevede, per i prossimi sette anni, l’utilizzo del 30% dei fondi europei destinati allo sviluppo dell’agricoltura e delle zone rurali ed il 20% dei fondi destinati ad altri programmi operativi per ridurre l’emissione di gas serra e proseguire il percorso dell’adattamento ai cambiamenti climatici. (ICE BUDAPEST)

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/