Ungheria, governo valuta riduzione IVA su internet

Il governo ungherese sta valutando la riduzione dell’IVA sugli abbonamenti Internet dal 27% al 18% a partire dal prossimo gennaio.

 

Secondo il Napi Gazdaság la tassa potrebbe essere ridotta con la fondazione nel 2017 di una rete di banda larga ad alta velocità.

Il giornale aggiunge che il governo potrebbe contribuire al progetto con 150 miliardi di fiorini. Nello stesso articolo si legge che la tassa settoriale straordinaria verso le compagnie di telecomunicazioni potrebbe essere gradualmente eliminata.

Fonte: MTI

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/