Noleggio tra i benefit per i lavoratori

Dal 2017 i datori di lavoro possono fornire un’indennità di mobilità per contribuire alle tasse di noleggio come benefit facoltativo per propri dipendenti.

Quest’anno, forse a causa delle condizioni troppo rigide, scrive napi.hu, non sono stati in molti ad usufruire di questa possibilità, mentre dall’anno prossimo le condizioni dovrebbero essere allentate, incrementando la popolarità di tale soluzione. Il benefit può essere destinato anche ai dipendenti a tempo determinato e l’ammontare può essere aumentato. Nei primi due anni i dipendenti possono ricevere il 60% dello stipendio minimo esentasse come indennità per l’alloggio, a meno di cambiamenti dell’ultimo momento alla legislazione. Nel terzo e nel quarto anno può essere elargito il 40% dello stipendio minimo e dopo il quarto anno il 20%. Per portersi candidare per tali indennizzi il dipendente deve avere indirizzo di residenza ad almeno 60 km dal posto di lavoro o almeno 3 ore di viaggio dimostrabili di guida per andare e tornare da lavoro. 

Per informazioni rivolgersi a ITL Consulting 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/