Ungheria, raddoppiati i posti di lavoro creati da investimenti esteri

Il numero di posti di lavoro creati in Ungheria dagli investimenti diretti esteri (IDE) è più che raddoppiato nel 2015 rispetto all’anno precedente,

superando gli 11mila nuovi assunti. Lo mostra il Sondaggio Attrattività di EY, secondo il quale 11.741 posti di lavoro sono stati creati grazie a 94 progetti di IDE. Nel 2014 il numero era stato pari a 4868 posti di lavoro, mentre nel 2013 erano state 3879 le posizioni frutto degli IDE. Un quinto degli IDE sono arrivati dagli Stati Uniti, mentre circa il 60% è derivato da Paesi dell’Europa occidentale. Nel 2015 941 posti di lavoro sono stati creati dai 15 progetti IDE nel settore dei servizi finanziari e alle aziende.

Redazione Economia.hu

 

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/