Ungheria sviluppa rete di terminal per container

Una nuova società statale è stata fondata dal governo ungherese per lo sviluppo e la gestione di una rete di terminal per container.

300 i milioni di fiorini stanziati per la Nemzeti Konténerterminál Hálózat Fejlesztő és Üzemeltető Kft, che inizialmente si occuperà di aprire 4 terminal. Le infrastrutture saranno collocate a Zalaegerszeg-Zalaszentiván, Békéscsaba, Záhony e Paks. Per quest’ultima località è previsto un fitto afflusso di container anche a causa dell’ampliamento della centrale nucleare ivi ubicata, mentre Záhony è un punto di transito per le merci da Ucraina, Russia e Cina. Si apprende da 24.hu che il managing director della società sarà  Zsombor Török, al momento a capo della società statale che gestisce un parco industriale, la  Nipüf Nemzeti Ipari Park Üzemeltető és Fejlesztő Zrt.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/