Italian Beauty e fitocosmesi: intervista a Barbara Ács, direttrice di Vagheggi KFT

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Barbara Acs, direttrice di Vagheggi kft, azienda che si distingue sicuramente non solo per il proprio business di successo nel settore della fitocosmesi ma anche per l’attenzione alla sostenibilità e all’etica di impresa.

Qui l’intera intervista pubblicata nel nostro canale youtube.

Ács: Salve sono Barbara Ács, sono il direttore operativo della Vagheggi Kft. che è la filiale della Vagheggi Spa italiana. Lavoro per questa società di cosmesi da 2 anni, mi piace tantissimo, non avevo esperienza in questo settore ma mi sono innamorata moltissimo, quindi il mio lavoro è divenuto anche un piacere allo stesso tempo.

Grazie Barbara per essere con noi e la prima domanda che volevamo farti riguardo a Vagheggi è: qual è la storia dell’azienda e quali sono i suoi valori principali?

Ács: Allora l’azienda è nata nel 1975 come azienda a conduzione famigliare nel Veneto, è una società 100% made in italy, cosa ultimamente molto rara. Tutte le fasi produttive e di ricerca si svolgono in Italia nello stabilimento vicino a Vicenza, stanno producendo prodotti professionali cosmetici per le estetiste ma anche per clienti finali

Tra i valori fondamentali ci sono sicuramente la protezione dell’ambiente, il fair trade, usiamo come ingredienti prodotti naturali, non a caso vantiamo la qualifica di azienda fitocosmetica. 

Ok grazie. Come mai proprio in Ungheria, ho letto sul sito che non è solo in Ungheria.

Ács: Vagheggi in Ungheria è nata perchè avevamo un distributore precedente che poi alla fine è fallito ma l’operatore che lavorava presso questo distributore era già innamorato di Vagheggi e dei prodotti di Vagheggi e quindi alla fine ha convinto la proprietà ad aprire la prima filiale in Ungheria. 

Devo dire che Vagheggi è presente in più di 40 paesi nel mondo, però siamo l’unico paese dove è presente con la filiale e non tramite distributori. Questo ci garantisce anche un trattamento un po’ più esclusivo rispetto agli altri partner che per fortuna da anche un grande successo nel paese, non a caso siamo, se guardiamo in proporzione degli abitanti, come fatturato siamo i primi.

In che cosa consiste il progetto Vagheggi Academy?

Ács: Il progetto Vagheggi Academy è partito nel 2019 perché abbiamo visto che praticamente i nostri clienti, che sono le estetiste, escono dalla scuola con una buona preparazione professionale, ma non hanno una preparazione imprenditoriale, che invece è molto importante perchè praticamente in Ungheria tutte le estetiste gestiscono il proprio salone e quindi devono essere un po’ anche imprenditori. Quindi noi abbiamo cominciato ad ampliare i nostri corsi, abbiamo sempre fatto i corsi professionali e anche con corsi  imprenditoriali anche perché abbiamo visto che in Italia questo aveva un grandissimo successo ed hanno ottenuto dei risultati molto buoni e abbiamo fatto l’Academy come un brand diciamo individuale, come un brand a parte perchè pensiamo che questi know-how sono importanti per tutti, non solo per i partner Vagheggi ma per tutti quelli che lavorano nel mondo della cosmesi, quindi volevamo aprire anche verso di loro con questo brand unico. 

Lo slogan mi sembra di ricordare che sia Italian Beauty. Qual è il rapporto tra il brand e l’italianità?

Ács: Proprio questo, Vagheggi è italiana e loro questi tipi di corsi e questo approccio un po’ differente, quindi non solo professionale hanno cominciato 6-7 anni fa e hanno avuto grandissimo successo e i loro clienti sono cresciuti veramente tanto, quindi noi abbiamo pensato di applicare questo modello che possiamo ritenere un modello italiano. In questo caso, naturalmente facendo qualche modifica che vada bene per il mercato ungherese, ma abbiamo applicato comunque il successo italiano sull’Ungheria. 

Ok grazie mille. Su Facebook avete 32mila like e delle ottime recensioni. Come va l’e-commerce e qual è lo stato delle vendite online?

Ács: Allora prima di tutto devo dire che stiamo parlando di un e-commerce un piuttosto speciale perché siamo riusciti a costruire un webshop di 3 livelli, quindi funziona per i nostri partner estetiste, funziona per i clienti delle estetiste ma anche per gli utenti finali e noi per ognuno facciamo naturalmente un’offerta diversa con prezzi diversi adeguati. Quindi noi teniamo molto alla consulenza dell’estetista perchè è lei che riesce a dire il tipo della pelle, che tipo di prodotti devono usare, che riesce a fare il trattamento e poi integrare con i prodotti di casa, quindi la loro consulenza è essenziale per questo abbiamo inventato un sistema con un codice cliente dove il cliente dell’estetista può comprare dal webshop con un certo sconto.

Ok e gli obiettivi per il 2020?

Ács: Gli obiettivi per 2020, sicuramente l’ampliamento dell’Academy che è un nuovo progetto e c’è ancora tanto da fare, per fortuna la società sta crescendo in continuazione quindi l’attuale sede e show room ci risultano un po’ piccoli quindi dobbiamo cambiare sede e nel 2020 deve avvenire per forza. 

e vogliamo ampliare anche la vendita B2C, quindi la vendita diretta al cliente finale con certe tecnologie e automatismi soprattutto digitali e ultimamente stiamo anche studiando dei sistemi di intelligenza artificiale che possono aiutare tantissimo questi percorsi di vendita. 

Grazie mille e in bocca al lupo a te e a Vagheggi!

Ács: Grazie a voi

Irene Pepe

ITL Group | Marketing & Communications Manager Economia.hu | Editor-in-Chief