Via libera UE a sovvenzione impianto MOL

La Commissione Europea ha dato il via libera agli aiuti da 131 milioni di euro da parte dello stato ungherese per l’espansione dell’impianto della petrolchimica MOL nel Nord-Est dell’Ungheria.

L’investimento totale è di 874 milioni di euro e serve ad aggiungere alla gamma dello stabilimento MOL di Tiszaújváros i polioli – componente essenziale del poliuretano usato per i mobili, materiali da costruzione e automobili. Secondo i controlli della CE la sovvenzione copre esclusivamente i costi dovuti al progetto, che creerà posti di lavoro in una delle regioni sottosviluppate del Paese. L’ampliamento, ha valutato la Commissione Europea, avrà “effetti positivi sullo sviluppo regionale rilevanti al punto da essere più importanti di qualsiasi distorsione della competizione”.

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/