Zollner amplia una delle sue fabbriche in Ungheria

Zollner, azienda tedesca specializzata nei servizi per il settore elettronica, ha portato ha termine l’ampliamento di una delle sue due fabbriche in Ungheria, quella i Szügy, dove ha investito 314 milioni di fiorini usufruendo tra l’altro di un finanziamento per la creazione di posti di lavoro.


L’espansione ha portato alla creazione di 25 posti di lavoro. Zollner impiega oltre 500 persone a Szügy e altre 1900 circa a Vác, poco distante da Budapest, lungo il Danubio. I costi dell’espansione sono stati coperti per quasi la metà da fondi dell’Unione europea.

 

Redazione Economia.hu

Redazione

La Redazione di Econiomia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor in chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/chi-siamo/